Quantcast
Google+

venerdì 4 maggio 2012

Fulla Nayak ultracentenaria indiana muore a 125 anni: fumava cannabis ogni giorno


Fulla Nayak era nata a Kanapur nello stato indiano dell'Orissa ed è morta ultra centenaria, a 125 anni, conservando una salute di ferro grazie a tè, succo di palma e canapa indiana. La donna viveva con l'ultima delle sue figlie, già 92enne, e non aveva mai fatto mistero della sua passione per la marijuana -che fumava quotidianamente-. In vita aveva anche sempre difeso le proprietà curative della cannabis, sostenendo che la sua longevità derivasse proprio dall' uso giornaliero che faceva della pianta. Se così fosse, creerebbe un precedente non del tutto trascurabile.
Il suo record di longevità appare però in dubbio: rientra in fatti nei casi di longevità non accertati.